NEWS

25 maggio 2017

Premio TEATRO IN CLASSE: i vincitori della terza edizione

Giovedì 25 maggio all’Arena del Sole si è svolta la cerimonia di premiazione della terza edizione del concorso "TEATRO IN CLASSE", che ha offerto agli studenti delle Scuole medie superiori di Bologna e provincia l’opportunità di trasformarsi per un giorno in critici teatrali.
Il concorso, promosso e organizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, ha visto la partecipazione di 20 classi provenienti da 12 scuole che sono state coinvolte nella Stagione dell’Arena del Sole e hanno scritto, per alcuni dei titoli in cartellone, una recensione e una rubrica di approfondimento dal titolo “Noi tra palco e realtà”.
Le scuole partecipanti sono state: a Bologna, Liceo Righi, Liceo Sabin, Liceo Fermi, Istituto Manfredi Tanari, Istituto Aldrovandi-Rubbiani, Istituto Aldini Valeriani Sirani, Istituto Belluzzi Fioravanti, Liceo Copernico, Liceo Laura Bassi; il Liceo Leonardo da Vinci di Casalecchio di Reno; il Liceo Rambaldi Valeriani-Alessandro da Imola, di Imola: l’Istituto Mattei di San Lazzaro di Savena.
La giuria, composta da Giovanni Schiavone, Provveditore agli Studi di Bologna Ufficio V – Ambito territoriale per la provincia di Bologna, Claudio Longhi direttore di ERT Fondazione, Claudio Cumani, vice Capo Servizio Cultura e Spettacolo – Il Resto del Carlino, Gabriele Tesauri direttore artistico NoveTeatro, Lorenzo Donati, Agnese Doria, Lucia Oliva Altre Velocità, ha nominato i seguenti vincitori per le due categorie del concorso, “Migliore rubrica” e “Migliore recensione”.

MIGLIORE RUBRICA
Vince il Premio “Migliore rubrica” la Classe 3°P del liceo “E. Fermi” di Bologna coordinata dal prof. Ivan Montebugnoli con lo spettacolo “Natale in casa Cupiello”, e con la seguente motivazione:
«Per lo slancio empatico e dichiaratamente personale nell'aver riportato la vicenda raccontata nello spettacolo al mondo conosciuto e vissuto dai ragazzi, mondo nel quale le dinamiche di contrasti e conflitti familiari, ma soprattutto l'affetto profondo che li informa, si rivela come la dimensione più importante. Per aver colto cosa poteva celarsi dietro quella che è spesso ritenuta una semplice commedia di Natale e per essere entrati in relazione con lo sguardo tagliente di un regista, a tratti spigoloso, come Latella, mettendosi in gioco come spettatori.»
 
MIGLIORE RECENSIONE
Vince il Premio “Migliore recensione” la Classe 4°OES del liceo “Sabin” di Bologna coordinate dalla prof.ssa Mirca Buttazzi con lo spettacolo “Empty Moves (parts I,II & III)”, e con la seguente motivazione:
«Per il coraggio di essersi misurati con il linguaggio coreutico e aver colto la sfida di restituire con le parole le molteplici stratificazioni di tale mondo.
Per aver accolto nella scrittura l'imprevisto e l'imponderabile, l'immaginazione e i dati storici, la descrizione fattuale e la cornice concettuale nell'intento di raccontare la danza a chi non era in sala a vederla, mostrando una capacità di ascolto e di incontro con la complessità propri di una grande maturità.»

Scoprite tutte le rubriche e recensioni

      

       

      
torna indietro

Calendario Stagione 2016/2017

agosto 2017
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910

Cerca uno spettacolo